La Legge n. 132/2014 ha introdotto nel nostro ordinamento la possibilità di addivenire alla separazione personale e al divorzio mediante una convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati.

Tale possibilità è stata introdotta anche nel caso in cui vi siano figli minori, figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave ai sensi della L. 104/1992, ovvero economicamente non autosufficienti.

Ugualmente si potrà ricorrere alla procedura della negoziazione assistita per apportare modifiche alle condizioni di separazione e divorzio già in essere.

Tutto ciò presuppone il consenso delle parti, in difetto del quale la via giudiaziale sarà come in passato l’unica via percorribile.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn